1
Durata (giorni)
200-300
Lunghezza (Km)
On-Road
Tipologia

Un viaggio verso il massiccio del Gennargentu, i quattro impianti sciistici sardi e il valico automobilistico più alto della Sardegna! Se vuoi vivere l’itinerario con noi, dà un’occhiata al calendario eventi oppure contattaci via e-mail o via WhatsApp al +393450699255

Potrai visitare

  • Il nuraghe più alto della Sardegna, a Desulo
  • La più grande stazione sciistica della Sardegna, al Bruncu Spina
  • L’importante  santuario nuragico di Gremanu Fonni, l’unico acquedotto di età nuragica al momento noto nell’isola
  • Il nuraghe Dronnoro a Fonni, il più maestoso del territorio
  • La necropoli di Madau, ove sono presenti  quattro tombe dei giganti disposte ad anfiteatro
  • Il valico più alto della Sardegna
  • La cascata di Middai e il nuraghe Ardasai nella foresta di Montarbu a Seui

Potrai assaggiare

  • pani tipici di Desulo (spianata e carasau), oltre a formaggipancettesalsicce, e la tipica pecora bollita
  • biscotti savoiardi di Fonni
  • Su sambeneddu, antipasto tipico preparato il giorno di uccisione del maiale
  • S’arremodde, preparato con ossa e filetto di maiale, aromatizzate con menta e merca, un formaggio pecorino salato
  • Sa bodda, pecora con patate preparato tipicamente dopo la tosatura delle pecore, unitamente al  pane vressa (carasau) bagnato con il brodo di cottura
  • Sa lassia, interiora di maiale
  • Sa vrente, ovvero il sanguinaccio
  • Su pane in sappa, dolce tipico fonnese preparato per i festeggiamenti di Sant’Antonio
  • Il pane quotidiano di Villanova Strisaili, su pistoccu
  • La carta da musica, pane carasau caratterizzato da una sfoglia più spessa
  • Il pani pintau, pane augurale delle feste ogliastrine
  • culurgionis, ravioli di pasta ripieni di patate e pecorino fresco
  • malloreddus con sugo di salsiccia
  • La zuppa di pesce all’ogliastrina
  • Sa trattalia, treccia di intestini di agnello o capretto cotta allo spiedo
  • Sa coccoi prena,  focaccia costituita da un impasto di pasta, patate schiacciate e formaggio pecorino
  • Su casu axedu, formaggio che ricorda lo yogurt, ma molto più denso e consistente, di norma preparato con latte di pecora o capra

Info

La partecipazione è riservata ai soci tesserati all’Associazione Pastori in Moto: è possibile tesserarsi (con t-shirt omaggio) anche online.

E’ disponibile opzionalmente il servizio pack-lunch. Le offerte sono indicative e possono essere personalizzate, p. es.: 4 Giorni Off-road, ecc.
I costi di visite guidate presso strutture, musei e attrazioni non sono inclusi.  
Per le sole offerte su strada è possibile noleggiare i motoveicoli presso partner convenzionati a tariffe vantaggiose: per informazioni addizionali, contattare Pastori in Moto al numero 345 069 9255.

Ogni motogiro è percorso insieme ad almeno un tour leader esperto ed è concepito per vivere appieno l’esperienza mototuristica godendo di paesaggi, sensazioni, profumi nel più totale rilassamento. In ogni caso, è richiesta un’adeguata capacità di guida, idonea ad affrontare percorsi con lunghezze pari a quelle specifiche di ogni motogiro. E’ altresì obbligatorio l’utilizzo di abbigliamento protettivo adeguato, così come il totale e costante rispetto del codice della strada, sia riguardo il motoveicolo utilizzato, sia riguardo la condotta di guida. E’ inoltre raccomandato avere con sé una tuta antipioggia per fronteggiare condizioni di improvviso meteo avverso senza problemi.


LUOGO DI PARTENZA Sardara, Cagliari, Oristano (possibili partenze personalizzate)
INCONTRO/PARTENZA Incontro indicativo alle 08:30, partenza alle ore 09:00
INCLUSO
Tour Leader per tutta la durata dell’evento
OPZIONALE
Noleggio moto
Percorsi benessere presso Sardegna Termale a prezzi convenzionati
Pranzi di qualità a prezzi convenzionati

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni.

Solo gli utenti che hanno acquistato questo Tour possono lasciare una recensione.